Chi siamo

Come nacque il rifugio

L’inizio di un sogno…

Un mattino di marzo del 1991 ti ho intravista dietro un cespuglio, nascosta e sfinita. Vinta e arresa alla cattiveria degli umani. Mi sono avvicinata, ti ho accarezzata. Hai alzato lievemente la testa ed ho visto i tuoi occhi, ci siamo guardate e ti sei affidata a me.

Con la mascella rotta, piena di zecche, pelle ed ossa e con le mammelle gonfie, ho promesso che ti avrei aiutata nonostante tutte le difficoltà.

A Persiceto non c’era nessun posto dove potevo metterti e curarti, a casa non me lo permettevano. Allora insieme alla mia mamma, ti abbiamo sistemata dietro la scuola di Amola, che al tempo si chiamava Amolart, per lasciarti riprendere le forze e cercarti una famiglia. Ma tu avevi scelto me, e alla fine, ci sei riuscita. Ti abbiamo adottata noi Tata, bella e buona come il sole, e cominciando con me e Spino hai, da allora, protetto tutti i cani sfortunati.

Da quel giorno non abbiamo più potuto chiudere gli occhi davanti alle sofferenze dei cani, quindi abbiamo deciso di fare qualcosa di concreto. Da un recinto costruito alla buona sono diventati due, da due a quattro, da quattro a venti e insieme ad un gruppo di volontari sempre più numerosi, determinati, dotati di immenso cuore e buona volontà, giorno dopo giorno, per 365 giorni all’anno, con il sole, con la pioggia, con il gelo abbiamo aiutato tantissimi cani bisognosi.

Sono trascorsi più di 20 anni e oggi, 13 maggio 2012, possiamo essere orgogliose di inaugurare IL NUOVO  RIFUGIO DI AMOLA.

Se ci credi, i sogni si avverano.

Stefania Centonze e Loretta Cesari

Chi siamo

Siamo un gruppo di VOLONTARI  che rispettano ogni forma di vita e che si dedicano agli animali, in particolare modo ai cani abbandonati e maltrattati.

Ci occupiamo in particolar modo della custodia e cura dei cani abbandonati ,ritrovamenti e/o rinunce di proprietà , tutela ed il controllo della popolazione canina e la prevenzione del randagismo nel territorio di San Giovanni in Persiceto (BO), Sant’Agata Bolognese(BO) e Sala Bolognese (BO).

Ci siamo riuniti nell’Associazione ONLUS, senza scopo di lucro, “Nuovo Rifugio di Amola” che è gestito da volontari dal 1991.

La nostra struttura era malandata, cadeva a pezzi, gli inverni erano sempre più difficili da superare e nel corso di questi lunghissimi anni, pur essendoci affezionati a quel container che ci ha ospitati per così tanto tempo, speravamo in una struttura migliore. Ad oggi, siamo lieti di ringraziare tutte le persone che hanno reso ciò possibile, agevolando la vita a queste creature.

Il 3 giugno 2012 è per noi una data da ricordare: IL NOSTRO SOGNO SI E’ AVVERATO!

Lieti di aggiungere quell’aggettivo davanti al nome della nostra Associazione. Felici e con meno pensieri perchè i nostri ospiti stanno decisamente meglio, vi presentiamo il “Nuovo Rifugio di Amola”.

Oggi possiamo dire con  grande riconoscimento  GRAZIE   a tutti i volontari , a chi  ha  creduto in noi  e a tutti i nostri sostenitori .

Un ringraziamento speciale va anche al Comune di San Giovanni in Persiceto  e S.Agata Bolognese  per averci sostenuto economicamente .

Le nostre convenzioni con i comuni:

San Giovanni in Persiceto

Sala Bolognese

Sant’ Agata Bolognese.

 

 

 

Volontariato

I volontari sono persone speciali, con un grande cuore, che amano e provano gioia ed orgoglio per quello che fanno. Sono persone che “rubano” ore preziose del loro tempo per regalarle agli altri, ai più deboli, agli indifesi, e danno voce a chi voce non ha; sono la parte sana della società.

Il nostro obiettivo all’interno del Rifugio è innanzitutto l’assistenza quotidiana: gli diamo da mangiare, puliamo i box, i locali e gli sgambamenti, li portiamo in passeggiata, facciamo lavori di manutenzione ed effettuiamo banchetti, perchè grazie a quelli è per noi possibile dare da mangiare a queste creature e provvedere al loro mantenimento, anche sanitario.

Successivamente provvediamo a cercargli una casa, una casa adatta a loro, ma soprattutto con persone responsabili che sappiano che un cane è un amico fedele, che non vi abbandonerebbe mai, e lo è per sempre.

 

ABBIAMO BISOGNO ANCHE DI TE!!